domenica 4 agosto 2013

La vita è scandita da ogni battito del mio cuore

Quei sapori che quando cresci non trovi più …

L’odore dei fichi d’india appena sbucciati tra le mani di una persona che ti vuole bene, la puzza del pesce dopo una pescata di spigole e quel caldo che non era cocente ma era solo estate …



La passeggiata di sera in riva al mare, i falò con gli amici e la spensieratezza di sapere che fino a settembre non c’era nulla che potesse guastare il tuo umore perché tanto la scuola era chiusa.

La bicicletta, i vestitini fuori moda e le scarpe orrende delle quali andavo fiera e poi il walkman con le cuffie … altro che ipod!

Mai avrei sospettato di ricordare con gioia ogni singolo momento, ero solo un’adolescente incazzata con il mondo…. che sciocca !

E domani?

Guarderò questi giorni con gli stessi occhi con i quali oggi guardo il mio ieri … 

Non perdo tempo la vita non si ferma, la vita è scandita da ogni battito del mio cuore.

Estate 1996

LIGABUE : Vivo morto o x 



OASIS: Don’t look back in anger



FOOL'S GARDEN: Lemon tree




2 commenti:

  1. ciao sono diventata tua followers, ho anch'io un blog, se ti va di passare mi farebbe piacere.
    http://libricheamore.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto ciò che scrivi e come scrivi, ti seguirò con piacere e fai bene, non smettere mai di sognare

    RispondiElimina

Mi piace condividere con voi i miei pensieri ed amo leggere i vostri grazie di esser qui!

Inserisci la tua mail per ricevere l'aggiornamento dei post


La grafica di questo blog è stata realizzata da Manie Di grafica