venerdì 15 giugno 2012

Memory... ricordo come una ragazza di 15 anni (oggi direi bambina)mi ha insegnato la Felicità

Lei lo sapeva lo sentiva e non perchè avvertisse dolore o malessere lo sapeva e basta .

Lo scrisse sul diario , ricordo le parole "c’è qualcosa che non va, ho paura di morire ma non devo averne ,perchè ho paura?" Poi i dottori, gli ospedali e le nostre vacanze si trasformarono in paura.

All'inizio non si capisce mai nulla cavolo! Non capivamo.



.....qualcuno piombato nella nostra estate di divertimento all'improvviso ci aveva detto una parola "Malattia" e la nostra preoccupazione di 15enni non era più a chi dare il primo bacio o se fare o meno le treccine ai suoi lunghissimi capelli, la nostra preoccupazione divenne la malattia.

Dimagriva a vista d'occhio la sua pelle aveva un colore strano.... perchè non si abbronzava più?

...e poi i suoi capelli lunghi diventarono corti,cortissimi,non c'erano più ...ricordo la sua bandana rossa era il mio regalo ma lei voleva una parrucca.

Ci furono 7 operazioni...

per ogni cicatrice poi ci veniva regalata una settimana di svago, la settima operazione, la settima cicatrice fu la mia lezione.


Lei mi abbracciò e mi chiese di andare sulla spiaggia ci diedero il permesso (lei corse in camera a prendere la sua nuova parrucca) la mamma mi disse di stare attenta non poteva tagliarsi , non doveva cadere , non doveva fumare ah mi raccomando attente al sole…. avevamo 16 anni ,mi prendevo cura di lei, era la mia migliore amica.

Andammo sulla spiaggia

ero triste, odiavo la vita tanto quanto la morte e quel sole mi dava fastidio.

Era la mia amica e stava morendo dopo 7 operazioni mi stava lasciando sola , quella enorme cicatrice che partiva dal collo fino alla pancia serviva solo ad impedirle il costume a due pezzi .....iniziai a piangere codarda vero?

lei mi sorrise..si ,mi sorrise poi si avvicinò e mi disse :"perchè piangi? " io le risposi:"ti voglio bene"

iniziò l'abbraccio più lungo della storia accompagnato dalle sue parole che non dimenticherò mai :

" Piangi, si piangi fai bene ..in questi anni non hai mai pianto e non l'ho fatto nemmeno io ma ti avverto sto per farlo .... ecco stiamo piangendo è bello piangere con te, è bello vivere con te.. noi siamo speciali lo sai?

non capita spesso di non essere gelosa della tua amica, siamo fortunate non siamo mai state gelose ed ora piangiamo solo per amore, per gioia non perchè abbiamo paura, non perchè odiamo la vita, noi piangiamo solo per amore.

Amica mia la vita è bella ci ha fatto incontrare, ci ha fatto ridere, ci ha fatto sognare.

Nella vita tutto è possibile quindi noi ora piangiamo solo perchè viviamo emozioni.

Non essere triste io non lo sono… o meglio sono solo un pochino triste. Beh si non mi fa piacere morire ma è proprio per questo che invece tu devi essere felice .. tu vivi ed io anche se non voglio morire non t'invidio perchè ho capito che morire è solo un salto come quando ci tuffiamo ...è un salto. La morte è vita e tutti moriamo solo che ora tocca a me "

Iniziai a ridere e poi rise anche lei ridevamo forte come 2 matte lei stava per morire ma noi ridevamo perchè era solo un tuffo.

Eravamo pronte (sempre se vogliamo credere che si è pronte per morire) non ci restava che aspettare.

Ogni suo desiderio era ordine la mia missione era donarle sorrisi ed abbracciarla , abbracciarla sempre .

No, non era vita , eravamo brave e si forse sarebbe figo scrivere che ogni giorno era speciale che ogni giorno eravamo felici perchè dovevamo godercelo , forse sarebbe figo dire che nell'attesa della morte trovammo la vita ma non è vero.

La consapevolezza non aiuta, non è vero che sapere che mancano 8 mesi ti aiuta , non è vero che puoi esaudire tutti i desideri.

La verità è che ogni giorno facevamo cose bellissime ma dentro c'era un peso grande, troppo grande .

Ma ecco la lezione della vita pronta li per farmi crescere.

Faceva caldo la sua pelle sembrava tornata quella di una volta ed i capelli iniziavano a crescere stava morendo ma migliorava? sembrava star bene e non prendeva più le pillole ... cosa succedeva?

Ecco la notizia : sta bene è guarita , niente più terapie , niente più ospedale …..su ragazze andate a festeggiare è un miracolo! è guarita !

Oh si quella era vita.. che gioia!

Ho imparato la lezione più grande , ho capito come si può morire e come si può guarire ma ancor più importante ho capito come vivere, come noi possiamo scegliere di vivere .

Furono i giorni più belli della nostra vita , non avevamo paura non si rideva, non si piangeva ora ci bastava vivere e sapere che saremo state insieme per sempre ... era divertente programmare il futuro era bellissimo anche dirle no,oggi non esco.... era bellissima , lei era bellissima.

Fu il nostro regalo più bello ci regalarono 3 mesi di gioia assoluta , ci regalarono 3 mesi di beata inconsapevolezza, ci regalorono 3 mesi di salute,i 3 mesi più belli della sua vita ...gli ultimi 3 mesi ...morì in una mattina caldissima lasciando un vuoto che anche ora nessuno mai potrà colmare perchè è il suo posto e nessuno potrà occuparlo .

Mi ha lasciata in una caldissima mattina mentre ero in macchina con mio padre e c'era traffico.

Non ho pianto perchè mi ha insegnato a non piangere per cose inutili , ho sorriso perchè anche se non posso programmare il nostro futuro sono certa che saremo per sempre insieme .

Mi ha insegnato ad amare la vita , a non temere le cicatrici , mi ha insegnato a sorridere e a non temere la morte

ecco lei è una persona stra-ordinaria che anche oggi da morta insegna a te che stai leggendo che non bisogna piangere i morti , non bisogna piangere la vita e che essere felici è facile basta solo ricordare che si è vivi.

Se oggi il ragazzo ci ha lasciato o se oggi abbiamo sbagliato con il capo, se nostro padre è morto o se abbiamo una malattia soffrire è doloroso , lungo , difficile ....essere felici è facile.

Grazie VL Grazie !



sono cresciuta con lei ed oggi che lei non c'è cresco grazie a lei

39 commenti:

  1. Post stupendo! Grazie per averlo condiviso con noi :) E' bello conoscere qualcosa di te :)

    "Essere felici è facile": devo ricordarmelo!

    RispondiElimina
  2. è bellissimo!grazie!xoxo Mini Nuni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille a te di essere qui <3

      Elimina
    2. non farci caso rispondo con questo id perchè non mi fa cambiare <3

      Elimina
  3. Risposte
    1. grazie mille a te <3 ti abbraccio forteeeeeeeeee

      Elimina
  4. Credo che ogni parola sia superflua! Hai già detto tutto tu! Mi hai fatto emozionare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi emoziono con te e pensare che tu sei qui è bellissimo grazie

      Elimina
  5. Risposte
    1. grazie mille .. perdona se ti rispondo con il profilo di nail art ma blogger non mi fa cambiare

      Elimina
  6. Bellissimo post! è stato emozionante leggerlo e ci insegna davvero tante cose che noi,nella quotidianità,nemmeno valutiamo!
    grazie per averci regalato un pezzo del puzzle della tua vita <3 baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei gentilissima grazie mille a te è bellissimo condividere con voi questo pezzo così importante di me .. sono certa che lei avrebbe voluto gridarlo al mondo intero quindi nel mio piccolo grido io <3

      Elimina
  7. io ho perso tanti amici. uno dopo l'altro. Vivo in funzione loro. faccio quello che a loro sarebbe piaciuto fare. Vorrei avere la tua forza ma a distanza di tempo mi ritrovo ancora sola a pianmgere e a chiedere al cielo PERCHè?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sonia mi dispiace tanto so che significa piangere e soffrire e trovarsi a fare le cose che piacevano a loro ... fidati non sono poi così forte... ma proprio per loro noi dobbiamo essere migliori ed amarci di più e vivere la nostra vita e non la loro .. credo che vivere nel loro rispetto significhi sorridere per due vivere per due .. non sei sola! ti abbraccio forte

      Elimina
  8. Ciao
    ho conosciuto attraverso mia madre i problemi del tumore e anche quelli depressivi, ma ho avuto la fortuna di non perderla. Ho imparato che tantissimo da quelle esperienza perchè ora che la depressione sta facendo nuovamente capolino il sangue mi si gela nella vene, ma so che se l'abbiamo superato una volta possiamo ancora farcela, basta crederci.
    Mi sono accorta di quanto amo la vita e di quanto quel momento della mia esistenza mi abbia formato e fortificato, ma quello che hai provato tu è molto più difficile da accettare.
    Ti auguro di trovare negli altri sempre quel sorriso puro che ti fa venir voglia di vivere, ti auguro che i tuoi sogni si possano realizzare, e che la ferita che porti nel cuore possa in qualche modo cicatrizzarsi e renderti anche più forte. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie mille con tutto il cuore per ogni tua singola parola mi sento abbracciata da te con affetto e con lo stesso affetto che sento venire da te voglio ricambiarti e voglio abbracciarti anche io le tue parole mi hanno emozionata in te ho trovato quel sorriso meraviglioso <3

      Elimina
  9. Risposte
    1. grazie mille mi fa molto piacere il tuo commento sei dolcissima <3

      Elimina
  10. Non so perchè non ero ancora iscritta a questo tuo blog..questo articolo mi ha toccata particolarmente...dovremmo tutti imparare da articoli e storie simili. un abbraccio elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille elisa sei gentilissima <3 mi fa piacere vederti qui

      Elimina
  11. a dir poco commovente! Trasmette un messaggio importante.. saper apprezzare la vita nei momenti gioiesi e bui trascurando le cose materiali cui siamo ormai schiavi!
    Un grosso bacio

    RispondiElimina
  12. post stupendo, pieno di emozioni.. complimenti!
    viviconvivi.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. sophi innanzitutto grazie per aver condiviso tutto questo con noi, le malattie... cosa dire... ne ho una idea molto precisa purtroppo. La mia stima di te aumenta ogni giorno di più... punto.

    RispondiElimina
  14. Non ho mai vissuto tutto ciò ma ho pianto... Troppo spesso ci si dimentica del fatto che la vita può finire da un momento all'altro e la sprechiamo in cose inutili e con le persone sbagliate.
    La tua amica ti ha insegnato tanto e quel che ti ha lasciato la renderà sempre presente non solo nei ricordi ma nella vita!
    Ti stimo! Non è facile aprirsi in questo modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro grazie delle tue parole si, è stato difficile ma dovevo farlo per lei <3 ti abbraccio forte forte

      Elimina
  15. Sono capitata sul tuo blog per la prima volta questa sera e ho letto queste parole scritte con il cuore...fantastiche!!!
    ti seguirò volentieri!!!

    RispondiElimina
  16. great post and blog
    I follo wyou :):*

    RispondiElimina
  17. Un inno alla gioia e alla vita, emozionante e commovente.La tua gentilezza e serenità sono un grande dono per tutti <3

    RispondiElimina
  18. mi sono emozionata a leggere questo post bellissimo ho perso mia mamma e so cosa significa

    RispondiElimina
  19. Eccomi quà di nuovo per invitarti a passare dal mio blog ..c'è un premio per te !!!ti aspetto

    RispondiElimina
  20. grazie per aver condiviso con noi questo post, grazie!!

    RispondiElimina
  21. ciaoooo
    complimenti per il blog..
    nuova fallower se ti va passa da me
    http://casa-dolcecasa.blogspot.it/
    baci
    silvia

    RispondiElimina
  22. mi hai fatto piangere!! che bello questo post,complimenti !!!!

    http://lemonchicbeautyfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina

Mi piace condividere con voi i miei pensieri ed amo leggere i vostri grazie di esser qui!

Inserisci la tua mail per ricevere l'aggiornamento dei post


La grafica di questo blog è stata realizzata da Manie Di grafica